Tutorials - "Andrea Ricca Presents" Film Productions Company - Film Streaming Gratis - Free Movies in Streaming

Go to content

Realizzare un cortometraggio a basso budget - Gli otto consigli di Andrea Ricca.


Ecco otto punti per realizzare un cortometraggio senza spendere soldi:

1. Scegli una storia che si adatti alle risorse disponibili, come luoghi accessibili gratuitamente come casa tua, un parco locale o un cortile. Limita le scene che richiedono location costose o complesse.

2. Sfrutta ciò che hai a disposizione, come attrezzature di registrazione audio/video, luci improvvisate o oggetti di scena dalla tua casa. L'uso della luce naturale può ridurre la necessità di attrezzature costose.
Morale: "Fai con ciò che hai e non aspettare di avere chissà quali attrezzature professionali." Andrea Ricca

3. Dopo aver fatto il primo, inizia a promuoverlo ma metti in cantiere subito il prossimo. Morale: "Il secondo sarà meglio del primo, il terzo meglio del secondo e così via." Andrea Ricca

4. **Sceneggiatura focalizzata**: Scrivi una sceneggiatura che si concentri su pochi personaggi e poche location per ridurre la complessità della produzione. Mantieni le scene concise e focalizzate sull'essenziale.

5. Per un corto puoi anche non scrivere la sceneggiatura ma fare uno storyboard con i testi. Sarà più facile da pre-visualizzare.

6. **Editing e post-produzione**: Utilizza software di editing gratuiti o a basso costo per montare il film. Sfrutta le risorse online per trovare tutorial e guide su come migliorare la qualità del video e del suono. "Attento al montaggio e soprattutto non dilungarti, il ritmo è fondamentale. Fallo più corto!" Andrea Ricca

7. Promozione attraverso i canali online. Utilizza piattaforme online e social media per promuovere il cortometraggio senza spendere soldi per la pubblicità tradizionale. Usa i Festival per fare networking ma concentrati su Internet per avere pubblico e farti conoscere.

8. Non aver paura di copiare e riprodurre le cose che ti piacciono, l'importante è metterci il tuo stile personale. E adesso dai il via alle tue produzioni. Buon lavoro!" Andrea Ricca



Back to content